Unesco
Orti e giardini

A Siena ci sono tanti spazi verdi, sia dentro il centro storico, sia fuori dalle mura.

E sono luoghi di piacevole riposo oppure di attività fisica all'aria aperta, molto graditi ai senesi come ai visitatori della città.

Qualsiasi veduta dall'alto – dalla Torre del Mangia come dal "Facciatone" del Duomo nuovo – fa percepire immediatamente, come il rapporto fra città ed aree verdi sia un elemento portante dell'armonia urbanistica di questa città, sia negli spazi medievali di Porta Giustizia (Orto de' Pecci), sia in quelli – realizzati in tempi molto più vicini a noi – dei giardini della Lizza o della Fortezza Medicea.

In più, ci sono gli spazi di Piazza Amendola e del Parco Unità d'Italia (così chiamato perché inaugurato nel 2011, per il 150° anniversario dell'Italia unita) da raggiungere in auto, ma anche a piedi o in bicicletta.

Perchè Siena è una città attenta alla mobilità dolce, con possibilità di muoversi in bicicletta anche all'interno del centro storico (a parte alcune vie) e un servizio di bike-sharing con bici a pedalata assistita, che rende più brevi (e, perché no: più piacevoli) gli spostamenti da una parte all'altra della città.

Load