Unesco
Cultura

 

Siena è stata Capitale italiana della cultura 2015: un riconoscimento assegnato dal Ministero dei beni culturali alle città che si erano candidate a capitali europee, in maniera che potessero comunque realizzare almeno una parte consistente dei progetti elaborati.

Si è così concretizzata l'occasione per abbinare al patrimonio artistico e culturale permanente della città, anche una intensa attività creativa in ogni campo artistico, valorizzando al meglio le realtà cittadine e locali, ed esaltando quella che è una caratteristica particolare di Siena: la cultura è sempre stata considerata materia viva, sulla quale lavorare ogni giorno in termini di conservazione, valorizzazione e nuove opportunità professionali e didattiche.

L'Università degli studi, l'Università per stranieri, la Pinacoteca nazionale, il Museo Civico, il complesso museale del Santa Maria della Scala, il Museo dell'Opera del Duomo, la Biblioteca degli Intronati, il Museo delle Tavolette di Biccherna all'Archivio di Stato, l'Archivio del Comune di Siena, teatri, chiese, il SIMUS - Sistema museale universitario: l'elenco di enti, istituzioni e luoghi della cultura è veramente imponente e rappresenta l'anima stessa di Siena.

Load