Unesco
Sette note in sette notti
Sette serate dal 2 novembre al 14 dicembre 2017

Sette settimane e sette aperture straordinarie in notturna dei musei comunali. Tutti i giovedì, dal 2 novembre al 14 dicembre 2017, dalle ore 21.15, arte, teatro, enogastronomia e musica si fonderanno insieme per dare vita a un evento unico.

Protagonista del programma sarà l’arte.

Ogni giovedì sarà dedicato al racconto delle “storie” legate alle sale e alle opere più significative o meno conosciute, ospitate nel Museo Civico e al Santa Maria della Scala. Quest’anno, per la prima volta, ad arricchire il percorso guidato dagli storici dell’arte ci saranno ospiti esterni che, con letture e spunti inediti, racconteranno episodi e personaggi della Repubblica di Siena. Come ogni anno tornerà la pausa di gusto con le degustazioni di vini DOCG e dolci senesi IGP, presentati dai produttori. A chiudere ogni appuntamento sarà la musica, grazie alle performance di studenti e insegnanti dell’Istituto Superiore di Studi Musicali ‘Rinaldo Franci’ e di Siena Jazz.

 

GIOVEDÌ 2 NOVEMBRE 2017 - Ore 21.15

Museo Civico - Sala della Pace

Ricostruire il Medio Evo: le attività artigiane del Buongoverno tra fonti iconografiche, storia e archeologia Marco Valenti accompagnerà i visitatori alla scoperta delle attività artigiane del Medio Evo con particolare attenzione a quelle riportate nell’affresco del Buongoverno: dal pizzicagnolo al lavoratore di stoffe, passando per il calzolaio, fino al cambiatore. I racconti saranno arricchiti con i dati provenienti dalla ricerca archeologica effettuata a Siena e dedicata agli oggetti, agli strumenti, al vasellame e ai contenitori ceramici dell’epoca.

Ore 21.50 - Pausa di gusto con degustazione di Vernaccia di San Gimignano DOCG a cura di FISAR - Delegazione di Siena - Valdelsa.

Ore 22.15 - 7 note in musica. Gli studenti di Siena Jazz - Accademia Nazionale del Jazz presentano "Le canzoni americane dell’età d’oro del Jazz". Andrea Baroni, chitarra; Mikael Ravera, contrabbasso; Ugo Valerio Rocco, batteria.

--


GIOVEDÌ 9 NOVEMBRE 2017 - Ore 21.15

Museo Civico - Sala della Pace

Sperimentare il Medio Evo: alla ricerca dei sapori perduti Marco Valenti accompagnerà i visitatori alla scoperta dei ricettari tardo medievali, attraverso la collaborazione di uno chef stellato e di un archeologo. Sarà l’occasione per approfondire il tema del cibo come marker di potere, delle differenze tra élite e massa, tra città e campagna tra XIII e XIV secolo.

Ore 21.50 - Pausa di gusto con degustazione di Chianti DOCG a cura di AIS Toscana – Delegazione di Siena.

Ore 22.15 - 7 note in musica. Gli studenti dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Rinaldo Franci” presentano "Strings and Drums". Francesco De Luca, chitarra; Cosimo Gragnoli, percussioni. Musiche di I. Albéniz, M. De Falla, M. M. Ponce, J. Rodrigo, L. Harrison.

--


GIOVEDÌ 16 NOVEMBRE 2017 - Ore 21.15

Museo Civico - Sala del Mappamondo

Guidoriccio da Fogliano: Castrum pingatur in palatio. Alla scoperta del condottiero che, per conto del governo dei Nove, accrebbe il territorio della Repubblica senese con la conquista di alcuni castelli. Un affresco enigmatico su cui, nel secolo scorso, si è sollevata una veemente critica che ne ha messo in dubbio autore e cronologia. Nel corso della serata si parlerà delle ipotesi che sono state fatte negli anni sull’identità del cavaliere e sul suo significato. Nell’occasione sarà presentato il pannello tattile per i non vedenti.

Ore 21.50 - Pausa di gusto con degustazione di Chianti Classico DOCG a cura di AIS Toscana – Delegazione di Siena.

Ore 22.15 - 7 note in musica. Gli studenti di Siena Jazz – Accademia Nazionale del Jazz presentano "Da Thelonious Monk a Michel Petrucciani". Angelo Piana, pianoforte; Daniele Marrone, basso elettrico; Simone Brilli, batteria.

--

GIOVEDÌ 23 NOVEMBRE 2017 - Ore 21.15

Museo Civico - Sala del Mappamondo

Storie di uomini, santi e battaglie. “La Battaglia di Val di Chiana”. La serata sarà dedicata all’affresco raffigurante la prima grande impresa bellica della Repubblica di Siena dopo la grande peste del 1348 e al racconto di quello scontro armato cruento, avvenuto sotto l’egida di un santo armato e belligerante. L’opera fu anche l’occasione per celebrare il governo dei Dodici, governatori di Siena e restituisce il nitido paesaggio della Valdichiana del Trecento.

Ore 21.50 - Pausa di gusto con degustazione di Brunello di Montalcino DOCG a cura di FISAR -Delegazione di Siena - Valdelsa.

Ore 22.15 - 7 note in musica. Gli studenti dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Rinaldo Franci” presentano "Che di lontano un flauto canti". A esibirsi Silvia Chiarelli, Giuditta Di Gioia, Maria Novella Menicacci, Andrea Pasquini, Giulia Serio, Paola Zito, flauto; Matteo Canalicchio, pianoforte.

--

GIOVEDÌ 30 NOVEMBRE 2017 - Ore 21.15

Museo Civico - Sala del Mappamondo

Storie di uomini, santi e battaglie. “La Battaglia di Poggio Imperiale”. Nel corso della serata sarà raccontato l’episodio della “Battaglia di Poggio Imperiale”, avvenuto il 7 settembre 1479, quando l’esercito senese irruppe all’alba nel campo fiorentino infliggendo, presso Poggibonsi, al nemico una sconfitta cocente. Questo evento, poco noto, affonda le proprie radici nel cruento episodio della congiura dei Pazzi e si svolge sullo sfondo di una penisola scossa dai conflitti interni. Celebrata tra le più importanti imprese militari della Siena del Quattrocento è ricordata in città, attraverso l’affresco della Sala del Mappamondo e la costruzione della Chiesa di Santa Maria in portico a Fontegiusta.

Ore 21.50 Pausa di gusto con degustazione di vino Nobile di Montepulciano DOCG a cura di AIS Toscana - Delegazione di Siena e degustazione di vini Orcia DOC a cura di FISAR - Delegazione Siena - Valdelsa.

Ore 22.15 - 7 note in musica. Gli studenti di Siena Jazz - Accademia Nazionale del Jazz presentano ‘L’era dello Swing’. A esibirsi Livio Lombardo, pianoforte; Matteo Tuci, basso elettrico; Alberto Crescioli, batteria.

--


GIOVEDÌ 7 DICEMBRE 2017 - Ore 21.15

Museo Civico - Sala del Risorgimento

“Feci una testa al vero ad olio” sul ritratto di Vittorio Emanuele II di Luigi Mussini. La serata è dedicata al fortunato e recente ritrovamento di un singolare ritratto di Vittorio Emanuele II che svela un affascinante e suggestivo episodio biografico sullo sfondo del Risorgimento italiano che vede protagonisti il pittore patriota e il suo sovrano.

Ore 21.50 - Pausa di gusto con degustazione di Panforte di Siena IGP e Ricciarelli di Siena IGP delle aziende Coripanf in abbinamento le birre artigianali del Birrificio San Quirico (Val D’Orcia).

Ore 22.15 - 7 note in musica. Gli studenti dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Rinaldo Franci” presentano "Grandi miniature". Andrea Redigonda, Alessandro Dei, Caterina Mega, pianoforte. Musiche di: F. Schubert, F. Chopin, J. Brahms, S. Rachmaninov, E. Granados, I. Albéniz.


GIOVEDÌ 14 DICEMBRE 2017 - ore 21.15

Complesso museale Santa Maria della Scala

Cinque anni fa la prima edizione di ‘Sette note in sette notti’ partì dal complesso museale del Santa Maria della Scala ed è qui che si chiude la quinta edizione della rassegna. “I colori della città nel Buongoverno”. Conferenza del Professor Fabio Gabbrielli, docente di storia dell’architettura all’Università di Siena.

Ore 21.50 - Pausa di gusto con degustazione di dolci tipici senesi IGP dell’azienda Fiore in abbinamento con birre artigianali del Birrificio San Quirico (Val D’Orcia).

Ore 22.15 - 7 note in musica. Gli studenti dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Rinaldo Franci” e del Siena Jazz - Accademia Nazionale del Jazz presentano "George Gershwin e dintorni, fra classico e Jazz. Due mondi si uniscono". Per l’Istituto Rinaldo Franci Yasuko Kawahara, Domitilla Lai, Stefania Paddeu, soprano; Samuele Simoncini, tenore; Alessio Fortune Aejiugwo, baritono; Francesco Poggioni, tromba. Per Accademia Siena Jazz Francesco Panconesi, sax tenore; Giovanni Venturini, tastiera; Manuel Matera, basso elettrico; Francesco Brugnolo, batteria.

Categorie
Indirizzo

Costo biglietto: € 7. Ridotto per studenti universitari € 5

Nel caso di acquisto, contemporaneamente al primo, di altri due ingressi successivi, il costo è di € 5

 

Telefono
Tel. 0577 292420 - 226 (orario ufficio)
Email
Vedi anche