Unesco
Accademia Musicale Chigiana
Fondata nel 1932 dal Conte Guido Chigi Saracini

L’Accademia Musicale Chigiana è stata fondata dal Conte Guido Chigi Saracini nel 1932. Autentico mecenate, appassionato di musica, mise a disposizione il proprio Palazzo a Siena per corsi di perfezionamento musicale, con prestigiosi docenti di fama internazionale e allievi provenienti da tutti i continenti.

L’Accademia senese è fin da allora considerata una delle più prestigiose istituzioni musicali italiane a livello internazionale, ed è straordinario l'elenco di grandi musicisti che hanno studiato a Siena e che spesso ricordano di aver avuto proprio alla Chigiana, come viene comunemente chiamata, le loro esperienze più formative.

La presenza di artisti così importanti ha dato una fisionomia ben precisa e caratterizzante all’Accademia, rimasta intatta fino ai nostri giorni, conferendo all’istituzione quella solidità di tradizioni che è una delle sue principali peculiarità e che viene confermata ogni giono di più. Nel corso degli anni è aumentato gradualmente il numero degli allievi provenienti da tutti i continenti, ad oggi rappresentanti di circa 50 nazioni, oltre all’ampliamento del numero dei corsi di perfezionamento, in un continuo scambio tra vecchie e nuove generazioni di allievi diventati maestri e parte integrante della storia dell’Accademia.

Due i programmi di concerti: Micat in vertice in autunno e Chigiana International Festival and Summer Academy in estate.

Al Palazzo Chigi Saracini che ospita l'Accademia, costruito nel XII secolo, dalla famiglia Marescotti, è legato un curioso episodio di vita senese: si narra che dalla sommità della torre, un tamburino osservasse la battaglia di Montaperti fra gli eserciti di Siena e Firenze e ne raccontasse "in diretta" lo svolgimento al popolo raccolto in strada.  Il cortile del palazzo merita senz'altro una sosta per il suo gradevole aspetto, con un tipico pozzo, e regala - nei giorni di lezione - un piacevole sottofondo musicale di grande livello.

Un'altra curiosità sono i merli ghibellini - gli unici rimasti a Siena - così ben nascosti, che si possono vedere soltanto da Via dei Percennesi.

 

Categorie
Indirizzo

Via di Città 89

53100 Siena

Telefono
0577 22091
Fax
0577 288124
Email
Web
Informazioni utili

Accessibile per una parte con ascensore e non ai piani dei concerti